Warning: file_put_contents(): Only 0 of 78 bytes written, possibly out of free disk space in /var/www/admin/www/lindio.info/engine/classes.php on line 258
Data e tradizioni pasquali; Quando è la Pasqua?; tradizioni pasquali

Data e tradizioni pasquali

Data e tradizioni pasquali

Data e tradizioni pasquali

Quando è la Pasqua?

Si è calcolato ogni anno basato su una formula un po 'complicato: la Pasqua è la prima Domenica dopo l'equinozio di primavera, o prima luna piena ecclesiastica (che di solito coincide con la prima Luna astronomica pieno), per cui la data cambia ogni anno.

Per il calcolo è necessario seguire alcuni principi:

  Pasqua dovrebbe essere di Domenica.
  Domenica dovrebbe essere il giorno seguente la prima luna piena di primavera.
  Se la data è caduta su un Domenica, la Pasqua viene spostato nella Domenica successiva al fine di evitare in coincidenza con la Pasqua ebraica.
  Questa luna pasquale si svolge a l'equinozio di primavera (emisfero nord) o subito dopo. L'equinozio è il 20 o il 21 marzo.

tradizioni pasquali

Durante i 40 giorni di Quaresima, la religione propone di purificare la mente e lo spirito dal corpo, per quello che alcuni sono un digiuno di proprietà e altri semplicemente evitare il consumo di carne rossa. Meno professionisti, però, solo di non mangiare carne rossa durante la Settimana Santa, dal Giovedi Santo alla Domenica di Pasqua. Infatti, dal Mercoledì delle Ceneri fino a quando l'ultimo Venerdì di Quaresima non dovrebbe mangiare carne, ma in tempi moderni solo il consumo di rosso è limitato, dal momento che rappresentano il corpo di Cristo crocifisso.

Questo digiuno o restrizione simboleggia il sacrificio e la penitenza per i peccati, e nel nostro presente può essere l'abbandono di alcuni alimenti o di un piacere materiale specifico. Alcune persone ancora mangiare carne, ma evitare di fumare, bere alcolici, l'acquisto di beni o di guardare la TV in questi giorni.

Domenica delle Palme. Questo giorno è l'inizio della Settimana Santa, ed ha una molto particolare tradizione: dovrebbe vestiti nuovi. Questo rappresenterà l'inizio di una nuova vita, rimpiangendo i peccati che non dovrebbero essere a ripetere, e pronta a ricevere la benedizione della spiritualità da questo pentimento.

I vestiti possono anche essere parte di Quaresima. Nei tempi antichi, aveva l'abitudine di vestire in viola, il tono di penitenza e di austerità scelto dalla comunità ecclesiale. In questi giorni il costume è stato perso, anche se ci sono ancora quelli che fanno uso di oggetti di scena e fazzoletti viola nelle loro tasche e borse.

Significato del Venerdì Santo: il Venerdì Santo ricorda il corpo morte di Cristo, alle 15 ore, momento in cui guardiamo il cielo alla ricerca di un raggio di sole e esponendolo per ricevere la sua benedizione .. Poi, il Sabato Santo, alle ore 10., Piantiamo un albero o una pianta, a simboleggiare la rinascita e celebrare la vita.

Domenica di Pasqua o Domenica di Pasqua: Oggi condividono il pane con la famiglia e gli amici. Esso è posto sul tavolo e tagliato in porzioni, passando di mano in mano vassoio (anche se in alcuni punti devono essere tagliati a mano). Questo ci ricorda l'unità e la continuità della vita.

4

Commenti - 0

Non ci sono commenti

Aggiungi un commento

smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile smile smile smile smile
smile smile smile smile
Personaggi rimasti: 3000
captcha

Warning: Unknown: write failed: No space left on device (28) in Unknown on line 0

Warning: Unknown: Failed to write session data (files). Please verify that the current setting of session.save_path is correct (/tmp) in Unknown on line 0